Teatro della Regina

Nel 1984, l’architetto Pier Luigi Cervellati diede vita a un’opera straordinaria, il Teatro della Regina di Cattolica. Questo teatro, un classico esempio di “teatro all’italiana”, rappresenta una delle prime realizzazioni ex-novo in Italia nel dopoguerra.

L’inaugurazione, avvenuta il 14 gennaio 1996 con un concerto memorabile della celebre soprano Katia Ricciarelli, testimonia l’impegno straordinario della città di Cattolica nei confronti della cultura come strumento di crescita civile. Il Teatro della Regina è stato costruito in tempi record, in soli nove anni, dimostrando la dedizione e la passione della comunità verso le arti.

L’architettura del Teatro della Regina di Cattolica riprende il tradizionale schema a ferro di cavallo, tipico dei teatri all’italiana. I due ordini di palchi, completati da un ampio loggione, che può essere considerato come un terzo ordine di palchi, abbracciano la platea, caratterizzata da eleganti rivestimenti in legno biondo che conferiscono all’ambiente un’acustica straordinaria.

L’architetto Pier Luigi Cervellati è riuscito a coniugare con grande eleganza il concetto tradizionale del teatro all’italiana con le esigenze di una moderna struttura per spettacoli. Il teatro può ospitare 700 spettatori, mentre altri 200 posti sono disponibili nel lussuoso ridotto sottostante, un luogo ideale per incontri e convegni.

Il palcoscenico, largo 12 metri e profondo 10, è dotato di un “golfo mistico” che può ospitare orchestre di fino a 50 elementi. La caratteristica unica di questo “golfo” è la sua versatilità, essendo mobile e alzabile fino al livello del palcoscenico, aumentando così la superficie a disposizione.

Gli arredi, le tende e le poltrone, realizzati in un affascinante colore smeraldo, portano la firma esclusiva della rinomata ditta Frau, aggiungendo un tocco di lusso e comfort a questo straordinario teatro.

Il Teatro della Regina di Cattolica è molto più di una semplice sala per spettacoli: è un tributo all’arte, all’architettura e alla cultura, un luogo dove il passato e il presente si fondono in un connubio di bellezza e creatività. Questo teatro è un vero e proprio gioiello per la città di Cattolica, uno dei principali punti di riferimento culturali della regione.

Aggiungi a My Cattolica
Rimuovi da My Cattolica