Cosa vedere a Cattolica dintorni: l’entroterra romagnolo

Cattolica, con il suo affaccio sul mare, è il punto di partenza ideale per esplorare l’entroterra romagnolo, un territorio ricco di storia, natura e luoghi unici in Italia. Se stai cercando cosa vedere a Cattolica e dintorni, preparati a un viaggio tra antichi borghi, parchi naturali e luoghi intrisi di storia.

Cosa vedere a Cattolica e dintorni: borghi nell'entroterra romagnolo

Cosa vedere a Cattolica e dintorni: 3 idee nell’entroterra romagnolo

I parchi naturali in Romagna

L’entroterra di Rimini è un territorio ricco di parchi naturali amati sia da chi vuole fare gite fuori porta in tranquillità, ad esempio in famiglia, sia per i più avventurosi, tra trekking e bike tour. Il Parco Naturale del Monte San Bartolo, a pochi km da Cattolica, abbraccia il Mar Adriatico tra falesie e spiagge di ciottoli e si snoda verso il promontorio con sentieri che attraversano boschi con una flora peculiare. Dall’altro lato, invece, si estende l’Oasi del Conca, un parco pianeggiante tutto da esplorare dalla foce, seguendo il corso del fiume verso l’entroterra riminese. Molto amato dalle famiglie, soprattutto nel weekend, il parco del Conca ha diverse aree picnic, un’area per il tiro a volo e punti panoramici per osservare tante specie di uccelli acquatici.

Cosa vedere a Cattolica e dintorni: Grotte di Onferno

Le Grotte di Onferno

Tra le colline della Valconca, a mezz’ora da Cattolica, c’è uno dei complessi di grotte di gesso più famose d’Italia: quello delle Grotte di Onferno. Di recente iscritte alla lista del Patrimonio dell’umanità UNESCO, si sviluppano lungo un tratto ipogeo in prossimità del masso gessoso. Lungo circa 400 metri, il percorso ospita una grandissima popolazione di pipistrelli e stanze di diverse dimensioni e conformazioni, tra cui la più famosa Sala Quirina.

Le Grotte di Onferno si trovano nell’omonima Riserva naturale, dove è possibile scegliere tra diversi percorsi in bicicletta per ammirare una vegetazione singolare, tipica dei paesaggi più ad alta quota.

Cosa vedere a Cattolica e dintorni: Riserva Naturale delle Grotte di Onferno

Borghi e Castelli in Romagna

I borghi medievali e i castelli dell’entroterra di Rimini aggiungono un tocco di storia medievale alla tua vacanza a Cattolica. Tanti sono i castelli che spiccano nel panorama di questa zona: l’antica Repubblica di San Marino, con le sue vie strette e la maestosa Rocca, Gradara, circondata da mura imponenti, Verucchio, San Leo, Montefiore Conca, Santarcangelo di Romagna e Montebello. Ognuno di questi borghi e castelli, e dei tanti altri che si sviluppano nell’arco di pochi km, conserva testimonianze di storie incredibili, tesori nascosti e leggende tutte da scoprire.

Cosa vedere a Cattolica e dintorni: Gradara

Se ti stavi chiedendo cosa vedere a Cattolica e dintorni ti abbiamo dato tante idee, ma è solo l’inizio della tua avventura. Dall’atmosfera magica dei parchi e degli animali che li popolano, passando per incredibili fenomeni naturali fino alle mura di castelli che trasudano storie, l’entroterra di Rimini è tutto da scoprire.

Se vuoi prenotare il tuo prossimo viaggio clicca qui e scegli dove dormire a Cattolica.

Aggiungi a My Cattolica
Rimuovi da My Cattolica